PIATTO SVUOTATASCHE LABIRINTO

220

Servizio da tavola in porcellana – Gio Ponti

Dal 1923 al 1933 Gio Ponti è il direttore artistico della Manifattura Ginori e nel 1926 dalla sua incontenibile creatività prendono forma molti disegni. Fra questi, un sofisticato intrico di linee rette che, inseguendosi senza mai toccarsi, genera movimento, vertigine, smarrimento. Un Labirinto, appunto. In cui è bello perdersi. In cui non ci sono più coordinate, sopra e sotto, destra e sinistra. In cui antico e moderno non sono più il prima e il dopo ma un unico disegno: un motivo che si ripete in quattro varianti di colore – nero, scarlatto, smeraldo e zaffiro – su tutti i piatti in porcellana, le tazze da tè e da caffè, i vassoi e le coppe della collezione.

Loading...

Descrizione

Codice: 172RG01 FVS1210130XG00125300
CARATTERISTICHE:
  • Piatto svuotatasche quadrato
  • Peso 1400 g
  • Larghezza 30cm
  • Lunghezza 30 cm

Informazioni aggiuntive

Variazioni

nero, scarlatto, zaffiro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PIATTO SVUOTATASCHE LABIRINTO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.