PIATTO DA MURO GIO PONTI, LA VENATORIA

4,9005,000

ARTE DI GIO PONTI – Ginori 1735

Il decoro Venatoria è stato ideato da Gio Ponti per essere sviluppato specificatamente su maiolica, anche se lui stesso ha poi disposto che venisse eseguito pure su porcellana in oro graffito con la punta d’agata. Per il suo tema narrativo, composto da scene di caccia al daino condotte da Amazzoni con la loro muta di cani, questa serie ha assunto la denominazione di Venatoria. A distinguere la serie è proprio l’elemento narrativo: le scene raffigurate su piatti hanno una loro consequenzialità, per cui dall’inseguimento della preda si giunge al trasporto della medesima, dopo averla cacciata. Il tema, ispirato a scene provenienti dall’antichità con Amazzoni intente nella caccia o nella lotta, ma più frequentemente avente la dea Diana come protagonista, trovò particolare adesione nell’Art Déco. Non è noto quando questo decoro sia stato elaborato, ma sì può credere che fosse già in produzione nel 1928, quando Ponti, in una lettera inviata all’allora direttore artistico dello stabilimento di Doccia, Luigi Tazzini, lo indica con un “colore troppo tenue”. La versione proposta da Richard Ginori è frutto delle continue sperimentazioni da essa condotte. È stata infatti riproposta su porcellana la tipologia di decoro impiegata per la maiolica: una campitura di colore uniforme steso ad aerografo e ripreso a pennello dai maestri della ‘Pittoria’, per movimentarne la superficie, fa da sfondo alle scene.
Loading...

Descrizione

Codice : 019RG00 FX6008010345G09980700

CARATTERISTICHE:

  • Marchio Ginori 1735
  • Peso 1588g
  • Altezza 4.3cm
  • Diametro 34.5cm

Informazioni aggiuntive

Variazioni

Amazzone con corno, fondo rosso, Amazzone con corno, fondo verde, Amazzone con giavellotto, fondo rosso, Amazzone con giavellotto, fondo verde, Trasporto del daino, fondo rosso, Trasporto del daino, fondo verde

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PIATTO DA MURO GIO PONTI, LA VENATORIA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.